lunedì, 17 giugno 2019

Questa bimba pesava solo 400 grammi – vedendo i suoi piedini, i medici hanno preso una decisione importante

Quando è nata, con 3 mesi di anticipo, Manushi non era più grande del palmo di una mano.

The Epochtimes riporta che Manushi era così piccola che i medici non credevano sarebbe sopravvissuta.

La mamma, Seeta, una donna di 48 anni del Rajasthan, in India, era alla 28esima settimana di gravidanza quando ha avuto delle complicazioni.

Si è recata al Jivanta Children's Hospital di Udanipur. I medici l'hanno ricoverata nel tentativo di salvare sia la sua vita e, tentando la sorte, anche quella della sua bambina.

La ginecologa Vilma Jain ha spiegato:

"Per i bambini che pesano meno di 500 grammi le possibilità di sopravvivenza sono inferiori."

Ma le ostetriche che l'hanno fatta nascere erano davvero scioccate: Manushi pesava solo 400 grammi ed era lunga 21 cm, ma per il resto stava bene, una cosa molto insolita nei bambini nati così prematuri, spiega Vimla Jain.

La sua pelle era così fragile che sembrava carta, ma era una combattente.

I polmoni non si erano ancora formati del tutto, quindi le hanno fornito un supporto per respirare.

Ma i suoi piedini erano davvero minuscoli.

Non erano più grandi della punta delle dita del padre, 50 anni.

“Quando la bambina è nata, non eravamo sicuri di ciò che sarebbe potuto succedere. Salvare una neonata così piccola è stata la sfida più grande” sostiene Sunil Janged, capo del reparto neonatale dell'ospedale.

E continua:

“Dopo 7 settimane, Manushi è riuscita a prendere il latte, piano piano ha preso a respirare da sola, il cervello e gli occhi hanno iniziato a svilupparsi. Durante il ricovero in ospedale, la bambina ha ricevuto diverse trasfusioni di sangue”.

Dopo 6 mesi in ospedale, Manushi pesava 2,4 kg ed è stata finalmente dimessa. Ora viene chiamata “la bambina dell'India”.

“Apprezziamo il fatto che questa famiglia abbia stabilito un nuovo esempio per la società. In Rajasthan, le bambine sono spesso viste come un fardello. La cosa peggiore è che a volte vengono gettate nella spazzatura subito dopo la nascita oppure abbandonate negli orfanotrofi” racconta il dottor Ajay Gambhir, ex presidente del forum di neonatalogia in India.

Mamma Seeta non potrebbe essere più felice.

“Ha combattuto e ce l'ha fatta”.

Siamo felici che tutto sia andato per il meglio, nel frattempo auguriamo a Manushi tanta fortuna!

L'insolita illusione ottica di questa donna ha confuso gli internauti – il video

La scienza lo conferma: i nonni che fanno da babysitter ai propri nipoti vivono più a lungo

Il ladro prova a distruggere l'auto – poi il karma lo colpisce con tutta la sua forza

Ricci orfani si rifiutano di mangiare – poi una gatta decide di adottarli

Lo scimpanzé sta per annegare – un padre vede la scena e va a salvarlo

Il bebè si addormenta sul tappeto – la reazione del cucciolo è adorabile

Trovano una palla di pelo mentre puliscono l'edificio – poi scoprono che è un cane trascurato

I medici danno al marito 1 settimana di vita – la moglie incinta prende una decisione coraggiosissima

11 segnali di avvertimento prima di un infarto – non bisogna mai ignorarli

Operatori sanitari maltrattano bisnonna di 94 anni, ma una telecamera nascosta li inchioda

Crede di aspettare due gemelli, poi il medico le dice che l'ecografia è cambiata

Il naso della donna non smetteva di crescere dopo la gravidanza – dopo l'operazione, la sua vita è cambiata