venerdì, 19 ottobre 2018

Due pappagalli vengono intervistati da una giornalista, ascoltate la loro reazione inaspettata

I pappagalli sono animali molto intelligenti. Riescono ad imitare suoni complicati, un po’ come se parlassero. Il web è pieno di video di pappagalli intelligenti, ma oggi ve ne proponiamo uno dei migliori in assoluto.

Nel video, una giornalista di Fow cerca di “intervistare” i pappagalli, un’operazione tutt’altro che facile.

Ci sono diversi modi di comunicare con gli animali, ma non è sempre così facile.

I pappagalli possono imparare vari suoni sentendoli dagli esseri umani. I due uccelli del video non fanno eccezione. La giornalista inizia a parlare con loro, ma rimane sorpresa dalla loro reazione.

L'interazione con gli uccelli è davvero fenomenale, quando la giornalista chiede loro di cantare, i due pappagalli lo fanno.

Guardate la bellissima clip qui a seguire e condividetela con i vostri amici di Facebook!

La polizia adotta e ‘assume’ un cucciolo di pastore tedesco maltrattato

Il trucco geniale di una mamma per togliere le schegge dalla pelle – facile e intelligente

La bimba si rifiuta di dormire senza la sua mamma – la soluzione è stata acclamata in tutto il mondo

Un uomo trova un cucciolo di scoiattolo sul letto – ora guardate come è cresciuto

Il cucciolo è rinchiuso nella gabbietta, ma guardate cosa fa il suo amico pastore tedesco

La donna è alla 35° settimana di gravidanza, ma questo non le impedisce di ballare la salsa in modo fantastico

Vi fate la doccia con l’acqua troppo calda? Smettete subito, potrebbe essere pericoloso per la vostra salute

Cane dolcissimo si avvicina al bambino Down e fa qualcosa di meraviglioso, troppo bello da vedere

I turisti feriscono il coccodrillo con le pietre: volevano che si muovesse

“Ci son due coccodrilli” – tutto il negozio canta in coro per il bimbo che piange dal barbiere

La sposa deve pronunciare le promesse di matrimonio, ma decide di leggere l’sms del fidanzato infedele

L'uomo pensa di aver salvato 5 cuccioli di cane, ma presto capisce di essersi sbagliato